Archivi tag: Germania

Ognuno muore solo

Alla fine del 1946 Hans Fallada (pronuncia: Fàllada), scrittore tedesco pesantemente segnato da una vita tormentata, riceve uno smilzo fascicolo di carte che documentano il processo che pochi anni prima ha condotto alla decapitazione una coppia di coniugi berlinesi, accusati … Continua a leggere

Pubblicità

Pubblicato in Libri, dischi, film | Contrassegnato , , | 16 commenti

Veramente fa ridere?

Nel resto del mondo, i politici colti in castagna fanno le valigie e dicono aurevoire. Così ha fatto anche Karl Theodor zu Guttenberg, beccato ad aver copiato la propria tesi di dottorato. Così in Germania aveva fatto, nemmeno tanto tempo … Continua a leggere

Pubblicato in Il paese dei polli | Contrassegnato , | 1 commento

Inquietanti fantasmi

A muoversi nelle calli più strette del centro storico non sempre viene l’impulso di alzare il naso. Men che meno viene spontaneo far caso a sgretolati lacerti di intonaco, in un paesaggio urbano che nell’intonaco sgretolato ha forse il suo più … Continua a leggere

Pubblicato in Venezia | Contrassegnato , , , | 5 commenti

Mi perplimo e mi consolo

In Germania, il Presidente della Repubblica si lascia scappare che i tedeschi stanno in Afghanistan per difendere gli interessi economici di Berlino. Preso a schiaffoni da governo e opposizione, dopo poche ore si dimette. Se non sapessimo come funziona la legge … Continua a leggere

Pubblicato in Boh? | Contrassegnato , , | 4 commenti

Effi Briest

Ho vissuto fino a due mesi fa, più o meno, senza nemmeno sospettare l’esistenza di Theodor Fontane. Poi ho trovato il suo nome in un articolo di Claudio Magris, accompagnato da un giudizio assai lusinghiero e dalla definizione di principale … Continua a leggere

Pubblicato in Libri, dischi, film | Contrassegnato , , | 13 commenti

Spigolature berlinesi

Questa è l’ultima immagine che Berlino mi ha lasciato ieri mattina, grigia e fredda, di là dalle vetrate della stazione Zoo mentre aspettavo la S-Bahn che doveva portarmi all’aeroporto. E’ una città che ti prende, Berlino, che ti piaccia o … Continua a leggere

Pubblicato in Boh?, Opera, teatro, danza | Contrassegnato , , , , , | 3 commenti