Buon anno

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Boh? e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

11 risposte a Buon anno

  1. Teofilo Folengo ha detto:

    Con tutta l’ammirazione per Goethe, Hegel, Altenberg, Novalis, Rilke etc etc il tedesco resta una lingua per impartire ordini: caserme, educandati, opifici…

  2. cacioman ha detto:

    Grandissimo Max Raabe piacione di rango ! (anche se meriterebbe un pubblico meno imbalsamato)
    Chiaramente, “buon anno” a tutti

  3. gabrilu ha detto:

    Vabbè, comincio ad inquietarmi. Pure Max Raabe?!?! Che io adoro 🙂
    Se continui così sarò costretta ad inginocchiarmi chiedere la tua mano…
    Vabbuo’ intanto Buon Anno a te e tutti i tuoi ospiti e… godiamoci Max Raabe 🙂 🙂 :-))

  4. gabrilu ha detto:

    ..Intanto ti ho sparato su Twitter, su Google+ e… medito di spararmelo pure, il tuo Max Raab, sul mio blog, copiandoti spudoratamente 🙂
    P.S. Errata Corrige: Max Raab e non Raabe come sconsideratamente avevo scritto. L’emozzzzzione fa brutti scherzi

  5. Gabriele ha detto:

    einen guten Rutsch ins neue Jahr! E grazie per aver postato il fantastico Max Raabe (è così, Gabrilu, avevi ragione la prima) – peccato che ci sia ancora chi, fantozzianamente, pensi sempre al tedesco solo come la lingua in cui dare ordini…

    Ne approfitto però per segnalarti qui, da lettore appassionato dei tuoi post e veneziano acquisito, un articolo molto critico apparso su Europa in merito a una cosa che credo meriti la tua attenzione:
    http://www.europaquotidiano.it/2013/12/30/la-venezia-che-non-ce-la-guida-di-louis-vuitton-dedicata-alla-citta-dei-dogi/
    Buon anno!

    • Teofilo Folengo ha detto:

      Ach so… quand’è così me ne torno nel sottoscala a timbrar pratiche. Buon nuovo anno a tutti!!

      • Winckelmann ha detto:

        @Teo, non fare il permaloso che tanto anche tu parlavi per calembour. Almeno l’ultimo dell’anno fai un sorrisino, anche se solo dalle 23,59 alle 00,01.
        @Gabriele: grazie per il link. Su Vuitton e la sua presenza in città almeno oggi caritatevolmente taccio. Preferisco salvaguardare il mio fegato…

  6. Rosella ha detto:

    Certo che io preferisco Paolo Poli, che avrei visto benissimo sia nella parte di una delle ballerine (e vabbè, qualche annetto fa), sia in quelle di Max Raabe. Buon anno a tutti.

    • Winckelmann ha detto:

      Paolo Poli è grandissimo, anche se non canta più con la voce di una volta. Si sicuro invece la ballerina di veli vestita mi sa che non ha ancora nessun problema a farla.
      A proposito di Poli e Raabe, tutti e due hanno fatto il gagà in “Al cavallino bianco”: Poli alla Rai settemila anni fa, Raabe alla tv tedesca molto più recentemente. Una mia santa amica di Lipsia mi ha fatto il dvd.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...