Nella casa

locandina

Un professore di liceo in una cittadina francese riceve un tema da un proprio allievo. Esso contiene il racconto del fine settimana ma se da un lato mostra le indubbie qualità scrittorie del ragazzo, dall’altro delinea l’esistenza di un rapporto quanto meno inquietante che questi sta instaurando con la famiglia di un suo compagno di classe, al quale dà una mano con la matematica. Lasciando le cose in sospeso, poi, il tema si chiude con un enigmatico:
(continua)
Perplesso e inquietato dall’apparente volontà del ragazzo di infiltrarsi nella casa e nella famiglia che non gli appartengono, il professore è allo stesso tempo affascinato dallo scoprire, tema dopo tema, gli sviluppi della vicenda e inizia (lui, scrittore mancato e consapevole della propria inettitudine) a lavorare con l’allievo alla costruzione di un romanzo nel quale si smarrisce ben presto il confine fra esperienza reale e fantasia, fra verità e menzogna. Non vado oltre col racconto.
Il nuovo film di François Ozon è straordinariamente complesso nel suo muoversi in perfetto equilibrio fra i toni della commedia e le premonizioni di una tragedia che per tutto il film non si sa se e in che forma potrà arrivare e nel mescolare con virtuosismo impeccabile i registri della realtà e della fantasia. Attori tutti fantastici, il giovane protagonista sembra uscito da Funny games di Haneke: solo che lì avrebbe sgozzato qualcuno a 5′ dall’inizio, qui è molto più sottile, inquietante e imprevedibile. Voto: nove.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Libri, dischi, film. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Nella casa

  1. Visto ieri e piaciuto molto anche a noi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...