Contasciopero dei mezzi 2013: 3

DSCF4794

Altre 24 ore di sciopero ACTV, altra scarpinata. Per carità, pare che questa volta alla base ci siano minacce di licenziamenti e di queste cose bisogna aver rispetto, però ribadisco che questo sistema di utilizzare un’arma potenzialmente formidabile come lo sciopero non solo non mi convince, ma mi sembra che ottenga il risultato contrario.
Perché alla fine i penalizzati siamo noi, non l’azienda. E alla fine, inanellando scioperi a quindici giorni di distanza uno dall’altro, autisti di bus e piloti di vaporetto non ottengono di sicuro la nostra solidarietà. La mia, almeno, no di sicuro.

Pubblicità
Questa voce è stata pubblicata in Venezia e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a Contasciopero dei mezzi 2013: 3

  1. Arim ha detto:

    E a che serve la solidarietà dell’utenza? Uno sciopero ACTV mira a rompere le scatole alla clientela, che se è insoddisfatta fa suonare campanelli d’allarme all’amministrazione comunale. Crea poi un danno economico all’azienda che non copre di certo i costi coi nostri abbonamenti da miseria, ma perde di certo, in questa giornata, molti dei biglietti spennaturisti dai 7€ in su. Soldi che non si sa bene che fine fanno… (un giornaliero vale quasi quanto il mio mensile ma a noi veneziani viziati e distratti nulla importa se non della scarpinata di oggi!!!)

    • Winckelmann ha detto:

      Sul danno economico hai sicuramente ragione. Sul fatto che ci voglia lo sciopero per rendere insoddisfatta l’utenza non so, credo che non ci sia un veneziano che pensi bene del servizio dell’ACTV, compreso il livello medio di cortesia del personale (anche se naturalmente le eccezioni ci sono). Allo stesso modo credo che dei nostri campanelli d’allarme l’amministrazione comunale se ne faccia un sonoro baffo…

  2. marcoboh ha detto:

    qui a roma oggi lo sciopero è di quattro ore, dalle 20 alle 24. mai visto un orario del genere: che guarda caso coincide col derby roma-lazio. ma a pensare male si fa peccato…

    • Winckelmann ha detto:

      In tutto il resto d’Italia lo sciopero è di 4 ore. Da noi no, qui si adotta di regola la versione 24h, da mezzanotte a mezzanotte. Mai capito come questa cosa venga motivata.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...