Contasciopero dei mezzi 2013: 2

DSCF4794

Eccoci qua per la seconda volta nell’anno: cinquanta minuti di scarpinata mattutina ma almeno oggi è primavera e la città alle sette di mattina col sole che splende è uno spettacolo. Ti fa quasi passare in sottotono il risentimento verso l’ACTV, l’azienda di trasporti che nemmeno il Burundi considererebbe adeguata al livello minimo di decenza.
Ieri, fra l’altro, ho evitato per un pelo di salire su un 4.1 che fra l’Arsenale e i Giardini ha perso il controllo, ha sbattuto contro una fermata facendo esplodere i finestrini e ha corso all’impazzata coi comandi bloccati fermandosi solo quando un altro battello è riuscito ad affiancarlo e a portarlo lentamente a riva. Ho preferito prendere il 6 che veniva dietro ma un’amica che ho salutato alla fermata mentre saliva poi mi ha raccontato la folle avventura, che stamattina campeggia sullo strillo del Gazzettino.
Chi non sciopera sono le grandi navi: stamattina una colossale MSC Nonsochecazzo ha fatto il suo ingresso in Bacino. Comincia la stagione dei pachidermi e cominciano le proteste. Alles in Ordnung.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Venezia e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Contasciopero dei mezzi 2013: 2

  1. Pingback: Contasciopero dei mezzi 2013: 3 | winckelmann in venedig

  2. Anifares ha detto:

    Actv è interessata che siamo sempre in forma!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...