Esser capricorno (e preoccuparsi un po’)

Quante cose si fanno senza pensarci, col pilota automatico. Poi però capita che torno sulla terra, guardo e mi dico: perbacco, non sto esagerando?

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Boh?. Contrassegna il permalink.

20 risposte a Esser capricorno (e preoccuparsi un po’)

  1. Isidoro ha detto:

    Stai esagerando.

  2. Principe Kamar ha detto:

    Lo faccio anch’io e sono capricorno: è normale. 😉

  3. mastrangelina ha detto:

    io sono capricorno ma non faccio così, sono normale?

  4. marcoboh ha detto:

    io al massimo uso due mollette dello stesso colore sullo stesso indumento… e sono sagittario 🙂

  5. Io ho paura della gente che fa così.
    Confermo, abbiamo lo stesso stendino (ma vuoi mettere il mio artistico disordine?)
    In ogni caso, per le T-shirt ma anche per le canotte, mia moglie è tassativa “molletta sui lati se no lascia il segno” (che da noi non si stira).

    • marcoboh ha detto:

      molletta quasi mai, e se si mette, si mette alle ascelle che così non si vede il segno
      (ma di’ la verità, le hai messe apposta per fare la foto?)

  6. kestress ha detto:

    io stendo ‘scientifico’ solo per stirare il meno possibile
    però no, il segno delle mollette no
    ma la domanda è: perchè le mollette in uno stendino dentro casa? capisco fuori con tutto lo sventolamento, ma dentro? (sagittario io, e mollette gorosamente di legno o m’impallo sui colori)

    • winckelmann ha detto:

      Quando stendo apro le due finestre una di fronte all’altra e creo una corrente che a volte somiglia alla galleria del vento della Porsche. E’ l’unico sistema, in certi periodi dell’anno, per non tenere i panni stesi tre giorni. Per questo con la molletta è meglio.

  7. PaoloVE ha detto:

    🙂

    io, da leone, godo di una perversione diversa: quando raccolgo la roba ormai asciutta riallineo e compatto le mollette raggruppandole per tipo e colore…

    e, si, due mollette ai lati.

    Ciao

    Paolo

  8. tiziana ha detto:

    E’ il perfetto allineamento delle mollette a rendere il quadro inquietante, soprattutto perchè realizzato non coscientemente. Questa dinamica si estende per caso solo all’ambito domestico o prevede anche l’allineamento austroungarico,previa etichettatura dei rapporti umani?
    Spero di no,ovviamente ……. : ), altrimenti sarebbe come vivere in collegio dalle suore Orsoline.
    La tua foto mi ha comunque ricordato un libro di economia
    domestica degli anni 50 di mia sorella….
    Prevedeva il bucato al lunedì’,la stiratura il martedì e via così,con tanto di foto della superorganizzata e sorridente casalinga a fianco…..Ricordo che lo sfogliavo meditando sul chaos di mia madre. Il posto più probabile dove trovare i calzini era infatti la cesta del pane,appesa alla parete dietro la porta della cucina.
    Al suo chaos mi sono opposta fermamente per tutta l’infanzia ,ma alla fine ho imparato anche a capirne gli aspetti positivi….

    • winckelmann ha detto:

      No, onestamente nei rapporti umani mi sembra di essere un filino meno rigido. E non sono neanche permaloso e non sono neanche pedante come taluni “amici” insinuano. tsk.

  9. A vedere la foto mi è partito un attacco d’ansia. Io non metto neanche le mollette, di cui non capisco al necessità (visto che in casa non c’è vento che possa far cadere la roba) e che non saprei dove trovare perchè sono disseminate in tutte le stanze della casa per usi diversi. Per di più lasciano i segni sui panni. La roba la appoggio ai fili in una gran rinfusa, a parte le camice che metto invece sulla grucce.
    Confermo: Winck è maniacalmente pedantemente paranoico per l’ordine e la simmetria in molte cose della sua vita (vi auguro di non doverlo mai portare in stazione o all’areoporto), ma non nei rapporti umani, nei quali è la persona più easy che io conosca. E la più cara. Una replica dell’effetto dello stendino lo avresto aprendo il suo frigo.

  10. alex ha detto:

    LEGGO SOLO OGGI TUTTE LE VOSTRE ELUCUBRAZIONI su come stendere la biancheria!!!!!!!!!!!Ma vi pare NORMALE? Altri problemi …quotidiani…no????Molllette si, mollette no, allineamento a destra,,.,,, segni sulle ascelle…..nemmeno la casalinga piu’ attenta arrivererebbe ad una nevrosi cosi!!!!!!!

  11. maria ha detto:

    ma a proposito di preoccupazioni… tutto ok con la tromba d’aria?

  12. mosco ha detto:

    Sono una gemelli ordinatissima, vissuta con una madre capricorno casinara alla grande, il che non fa che confermarmi nell’opinione che quando lo zodiaco ci azzecca è per puro culo.

    (ho ristrutturato casa, sto vivendo in un cantiere, ho attorno un casino inenarrabile, non trovo niente, non ho un piano libero sul quale appoggiare qualcosa, la polvere fino nelle mutande e sono molto ma molto irritabile)

    Tschüss 🙂

    • winckelmann ha detto:

      Le due persone più ordinate che ho mai conosciuto sono entrambe gemelli, a riprova che la tua opinione è assolutamente fondata.
      Hai tutta la mia comprensione per la questione lavori in casa: ci sono passato l’anno scorso e ancora ho i brividi…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...