Lo Scarpa ritrovato

Ogni tanto una notizia mediamente buona c’è. E’ stato restaurato e riaperto al pubblico il negozio Olivetti sotto le Procuratie Vecchie in piazza San Marco, realizzato da Carlo Scarpa nel 1959. Io lo ricordo ancora così come si vede nella foto, con le macchine da scrivere e le calcolatrici esposte in vetrina, ma quando la Olivetti lo lasciò il negozio divenne una ignobile bottega di paccottiglie e si consumò una delle tante vergogne che affliggono questa città.
Io (lo dico a voce bassissima) non sono uno di quelli che cadono in deliquio davanti a ogni bullone disegnato da Scarpa. Devo ammettere che, anzi, questa spasmodica cura del dettaglio mi mette un po’ d’ansia e riconosco che la generale divinizzazione induce in me, come sempre, una specie di moto contrario. Sul fatto che questo negozio sia un capolavoro, però, credo non ci siano dubbi, così come penso sia meritevole di ogni lode il fatto che il FAI sia riuscito a ottenerlo in gestione e a permetterne a tutti il godimento. Sinceramente mi dispiace che la Soprintendenza si opponga a un suo utilizzo come sede per piccole mostre: le ragioni saranno nobilissime ma questo trasformare ogni cosa in museo di se stesso mi lascia qualche perplessità. Comunque la buona notizia resta: fra una borsetta e uno strafanto di finto Murano, le mandrie che transitano in ciabatte sotto i portici davanti alle sue vetrine potranno vedere un pezzo di vera bellezza. Poi starà a loro decidere se fermare lo sguardo o passare oltre.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Venezia e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Lo Scarpa ritrovato

  1. marcoboh ha detto:

    d’accordo su tutto (soprattutto sulla sopravvalutazione di scarpa).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...