Come in un film…

Immaginate la scena: stamattina prendo il treno a Mannheim, poi l’aereo a Stoccarda, poi il bus al Marco Polo, il vaporetto a Piazzale Roma, arrivo a casa ucciso dal caldo che ho patito (una media di 40° a Mannheim, non so se mi spiego), angosciato dal timore che il contatore dell’acqua si sia riaperto da solo e abbia annegato tutta la famiglia del piano di sotto, trafitto dall’idea di quello che mi aspetta e… trovo un idraulico.
Gli angeli custodi e i santi protettori esistono. Il mio si chiama Zioemilio, benedetto sia il suo nome e il suo baffo, che non solo mi ha ospitato nella notte della tragedia (vedi sotto) ma durante la mia assenza ha cercato l’uomo, gli ha spiegato la cosa e ha coordinato la sua venuta col mio arrivo.
Per ora ha preso visione e mi ha messo una toppa, cioè un tappo, che mi consente di usare l’acqua e quindi di vivere qui stasera. Domani pomeriggio torna e sistema tutto. Sono come Susanna nelle Nozze di Figaro (atto terzo): “Chi di me più felice?”

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Boh?. Contrassegna il permalink.

5 risposte a Come in un film…

  1. Bentornata, Susanna tutta panna.

  2. Gan ha detto:

    Ossignur, Susanna tutta panna non lo sentivo da secoli! Pitu-pitum-paahh!
    Bentornato Winky!

    • winckelmann ha detto:

      Grazie. Non posso dire che l’italietta berluscotica mi mancasse ma è comunque bello sapere di essere a casa, e sapere anche che quelli del piano di sotto non stanno nuotando come pesci in un acquario.

  3. marcoboh ha detto:

    evviva zio emilio (che conosco e saluto)!
    e ben tornato a te…

  4. Rosa ha detto:

    Evviva il salvatore Zioemilio e bentornato 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...